Autoage

Intelligenza artificiale

Volendo dare una definizione di AI si può in questo modo

intelligenza artificialeL'intelligenza artificiale è un ramo dell'informatica che progetta macchine in grado di percepire la realtà, apprendere conoscenza e prendere decisioni autonome. E' anche conosciuta con la sigla A.I. che significa Artificial Intelligence.

La definizione è molto generica perché l'intelligenza artificiale è suddivisa in vari campi e discipline specialistiche.

Le discipline dell'intelligenza artificiale

Ecco un elenco di aree specialistiche dell'intelligenza artificiale

  • Machine Learning
    Si occupa delle tecniche di apprendimento di una macchina.
  • Computer Vision
    E' il settore specializzato nella percezione visiva e il riconoscimento degli oggetti.
  • Robotica
    E' la progettazione dei dispositivi che permettono alle macchine di percepire (sensori) o interagire (attuatori) con l'ambiente esterno.
  • Speech Recognition
    E' il riconoscimento vocale del linguaggio umano. Permette alla macchina di capire quello che diciamo.
  • NLP (Natural Language Processing)
    E' la capacità di leggere il linguaggio naturale scritto in un testo.
  • Pattern Recognition
    E' la capacità delle macchine di riconoscere degli schemi.
  • Neural Network
    Questo settore si occupa delle reti neurali artificiali.
  • Deep Learning
    Utilizza le reti neurali per l'apprendimento delle macchine.

A cosa serve l'AI

L'intelligenza artificiale richiama alla mente robot e tecnologie futuristiche in grado di compiere qualsiasi azione meglio dell'uomo.

In realtà, l'AI è già presente nella nostra epoca e nella vita quotidiana di tutti, in vari settori, seppure con scopi pratici e poco fantascientici.

La usi quando accendi lo smartphone, navighi in un social network o prenoti un volo aereo.

Esempio. Oggi gran parte dei movimenti finanziari in borsa sono decisi da bot che analizzano il trend dei mercati, formulano delle previsioni e investono i capitali.

L'intelligenza artificiale forte e debole

L'intelligenza artificiale può essere concepita in due modi:

  • Intelligenza artificiale debole (weak AI)
    La macchina è programmata per fare scelte autonome e comportarsi in modo intelligente.
  • Intelligenza artificiale forte (strong AI)
    La macchina ha coscienza del proprio comportamento ed esistenza.

Oggi quando si parla di AI si intende soprattutto l'intelligenza artificiale debole (weak AI).

L'intelligenza artificiale forte (strong AI) è, invece, un obiettivo futuristico sul quale è aperto un ampio dibattito tra favorevoli e contrari.




Altri approfondimenti




Home Page | Per contattarci | PIVA 09286581005 | Privacy e preferenze cookies | All rights reserved 2017

Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.